Intangibili: Come generare fiducia nella ripresa dell’economia

La ricerca internazionale realizzata da BilanciaRSI™ ed Aiaf “Mission Intangibles®” dal titolo “The Value of Intangible to overcome the systemic crisis” verrà presentata mercoledì 16 giugno, alle ore 17 presso la Sala Duomo dell’Hotel de la Ville di Milano.
Seguirà la Tavola Rotonda dal titolo “Intangibles: Come generare fiducia nella ripresa dell’economia”, durante la quale operatori del settore nazionali ed internazionali si confronteranno sull’apporto dei valori intangibili nella ripresa dell’economia.

IL VALORE DEGLI INTANGIBLES PER USCIRE DALLA CRISI

Come ha influito la crisi sugli Intangibles? Come possono influire gli Intangibles sulla crisi odierna dei mercati? Possono gli Intangibles aiutare le imprese a superarla e in che modo? Queste ed altre domande trovano risposta nella ricerca internazionale realizzata da BilanciaRSI™ ed Aiaf “Mission Intangibles®” dal titolo “The Value of Intangible to overcome the systemic crisis”, pubblicata su uno speciale dei Quaderni AIAF.
La ricerca mira a fornire importanti indicazioni sul valore della gestione e comunicazione degli asset intangibili da parte delle imprese, ed è avvalorata anche dell’apporto scientifico di importanti società di asset management nazionali ed internazionali impegnate sul tema.

ESG ed Investimenti Responsabili: nuove frontiere della RSI

L’acronimo ESG si riferisce a quegli elementi dell’azienda legati alle politiche ambientali, sociali e di governance. Un’analisi che tiene conto di questi elementi mira a valutare il potenziale dell’organizzazione non solo dal punto di vista finanziario, ma secondo una visione di triple bottom line (economica, sociale, ambientale) che trae linfa e radici dalla tematica quanto mai attuale della Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI).

Il ruolo dei brevetti come elemento del capitale organizzativo per la competitività delle imprese

Un elemento centrale del capitale intellettuale è senza dubbio il capitale organizzativo: esso rappresenta l’infrastruttura che consente al capitale umano di esprimere il suo potenziale e l’insieme del know-how codificato all’interno della struttura aziendale. Il capitale organizzativo è definito anche con l’espressione “sapienza dell’organizzazione” e ad esso fanno riferimento asset connessi sia alla infrastruttura aziendale 

continua a leggere……

Asset Intangibili: la fiducia come elemento del Capitale Relazionale

Con questo primo articolo ci focalizziamo su un’importante tematica connessa alla responsabilità Sociale d’Impresa: il Capitale Intangibile di un’Organizzazione. L’articolo rappresenta una riflessione su un aspetto del Capitale Intangibile, il cosiddetto Capitale Relazionale, ossia il valore del complesso di relazioni tra un’azienda e i suoi stakeholder.

LA MISURAZIONE DEL CAPITALE INTELLETTUALE

E’ ormai un fatto assodato che le risorse intangibili aziendali siano una fonte primaria di creazione di valore.
Il capitale intangibile, ovvero quella combinazione di elementi riconducibili al capitale umano, al capitale organizzativo e al capitale relazionale,nell’odierna economia della conoscenza giustifica il 75% del market value di una organizzazione, a fronte di un 25% di valore rappresentato dagli asset tangibili.
Tuttavia, a fronte di una dimostrata importanza di questi elementi, si evidenzia come esista un profondo gap in merito al loro monitoraggio e rendicontazione.

Il valore degli Intangibili per uscire dalla crisi.

Il nostro Centro Studi, assieme ad Aiaf “Mission Intangibles®”, ha avviato un progetto di ricerca dedicato a portare alcune indicazioni sul valore della comunicazione degli asset intangibili da parte delle imprese, specialmente in questo periodo di crisi.
Il progetto prevede l’apporto scientifico di società di asset management ed advisory internazionali e si concluderà con la pubblicazione di un quaderno AIAF.

Misurare il ROI del Capitale Umano

Quello del Capitale Umano è uno dei temi più attuali e vivaci nel dibattito della moderna analisi aziendale. Che produttività, motivazione e potenzialità del personale siano tra i fattori essenziali per il successo dell’azienda è indiscusso. Da questi dipendono non solo la qualità dell’offerta di prodotti e servizi, la soddisfazione dei clienti e l’innovazione, ma 

continua a leggere……

Made in Italy, Intangibles, RSI: una sinergia per l’Expo italiano

Il Made in Italy, inteso come prodotto di eccellenza della produzione italiana, porta nel suo DNA una serie di asset intangibili (gusto del bello, creatività, abilità) che lo rendono unico agli occhi del mercato internazionale. In tal senso, la RSI può rendere questi asset durevoli e sostenibili nel tempo e al contempo proteggere il nostro 

continua a leggere……

Istituti bancari: la RSI come strumento per uscire dalla crisi

A causa della crisi che ha investito i mercati finanziari, gli istituti bancari si trovano oggi in una difficile condizione. Non solo la loro competitività è messa a dura prova, ma la loro stessa sopravvivenza. Il crack delle più importanti banche inglesi e americane, considerate negli anni passati colossi dalla solidissima reputazione, sono un esempio 

continua a leggere……