Rating di Legalità

TI OFFRIAMO TUTTI GLI STRUMENTI PER OTTENERE IL RATING DI LEGALITA’ AI MASSIMI LIVELLI

Vai al nostro Blog dedicato al Rating di Lgalità

 

   Vuoi migliorare il tuo accesso al CREDITO bancario?

 

    Vuoi accedere più facilmente a BANDI e FINANZIAMENTI PUBBLICI?

 

    Vuoi POTENZIARE la tua IMMAGINE sul mercato?

 

Ecco i nostri servizi:

 

StetoscopioCHECK UP Rating

conosci il livello di Rating al quale si trova la tua azienda e valuta insieme a noi le migliori azioni di intervento.

 

ChecklistASSISTENZA alla compilazione del Formulario

ottieni il Rating evitando errori e possibili esclusioni.

 

AumentoAUMENTO del livello di Rating

migliora il tuo Rating, attraverso una serie completa e modulabile di servizi.

 

DIVERSE COMPETENZE, UN SOLO PROFESSIONISTA

Non dovrai più consultare e (pagare) diversi professionisti. Siamo gli unici ad avere sviluppato nel tempo tutte le competenze (giuridiche, organizzative, gestionali, di analisi del rischio) per farti ottenere i più alti livelli di Rating in tutta sicurezza. Non tutti hanno queste caratteristiche e non tutti possono farti raggiungere ciò che desideri.

PERCHE’ sceglierci

Conoscenza TRASVERSALE e consolidata del tema

 MINORE IMPIEGO di tempo e risorse da parte dell’azienda

TRASFERIMENTO di know-how per gli anni successivi

Assistenza a 360° su TUTTI GLI ASPETTI del Rating

FLESSIBILITA’ e personalizzazione

Supporto nell’ottenimento di ULTERIORI STRUMENTI previsti dal Rating

BilanciaRSI, società attiva da oltre 15 anni sui temi della Legalità e della Sostenibilità d’impresa, supporta le aziende che desiderano ottenere Rating di Legalità, offrendo un servizio completo di consulenza.

BilanciaRSI ha condotto, per conto del Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale Politica Industriale e Competitività, Ufficio PCN ItaliaPunto di Contatto Nazionale per la diffusione delle linee guida OCSE sulle responsabilità sociale delle imprese – un progetto incentrato sulla sensibilizzazione delle imprese nazionali al Rating di LegalitàIl progetto era volto alla diffusione, presso le imprese italiane, dei temi della Legalità e della Responsabilità Sociale,mirando da un lato a fare conoscere alle imprese i benefici offerti dall’adesione al Rating, dall’altro ad aiutarle ad ottenere il Rating stesso.

Richiedi la Brochure completa dei nostri servizi sul Rating di Legalità

 

Vai al Blog dedicato al Rating di Legalità per restare aggiornato su novità e approfondimenti

rating-legalita@bilanciarsi.it

Per maggiori informazioni o per un preventivo gratuito:
MILANO - Tel: 02. 320622772

ROMA - Tel: 06.92957388

Benefici concreti

I benefici per le aziende sono previsti dal decreto ministeriale attuativo (decreto 20 febbraio 2014, n.57), con cui vengono individuate le modalità effettive in base alla quali si tiene conto del Rating di Legalità.

I benefici si sostanziano in:

  • Preferenza nell’aggiudicazione di bandi o nella concessione di finanziamenti della PA
  • Strumenti di facilitazione dell’accesso al credito

Le Pubbliche Amministrazioni accordano alle imprese in possesso di Rating:

  1. Preferenza in graduatoria (vd. Bando Inail)
  2. Attribuzione di punteggi maggiori rispetto alle organizzazioni sprovviste di Rating (vd. Bando Smart&Start Italia)
  3. Riserva di una parte delle risorse finanziarie allocate (vd. Bando Nazionale MiSE-UnionCamere)

Gli Istituti di Credito accordano alle imprese in possesso di Rating:

  1. Riduzione delle tempistiche per le richieste di finanziamento
  2. Riduzione dei costi di istruttoria
  3. Condizioni economiche più favorevoli per l’erogazione del credito

Tutte le informazioni relative al rating possono essere consultate sulla pagina ufficiale dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.

rating

Cosa è il Rating di Legalità

Il Rating di Legalità è uno strumento atto alla selezione di imprese virtuose, in base allo status giudiziario dei responsabili delle società, ai certificati antimafia, alla rete delle forniture e all’adozione di pratiche di responsabilità sociale d’impresa quali, ad esempio, l’adesione a codici etici e codici di condotta istituiti dalle associazioni di categoria.

 

Il Rating di Legalità permette di aprire alle aziende virtuose una corsia preferenziale nell’acquisizione degli incarichi da parte delle amministrazioni pubbliche, prefigurandosi quale fattore premiante in due momenti fondamentali e significativi nella vita di un’impresa: l’inserimento nel sistema dei finanziamenti pubblici e l’accesso al credito.

Come funziona il Rating di Legalità

Il regolamento sul Rating di Legalità prevede agevolazioni economiche premianti per le imprese virtuose, che vadano a compensare i costi prodotti dalla presenza nei mercati delle organizzazioni criminali, dalle pratiche di concorrenza sleale,  dal racket.

rating1

Il meccanismo del Rating è una sorta di pagella: viene attribuito con un punteggio che l’Autorità garante della concorrenza ha configurato da una a tre stellette e che permette di assegnare alle imprese virtuose titoli ufficiali per richiedere un accesso agevolato ai finanziamenti bancari:

  • Una stelletta, corrispondente al punteggio minimo, viene assegnata alle aziende con imprenditori (o soci, rappresentanti e dirigenti apicali se impresa collettiva) che non abbiano ricevuto sentenze di condanna per reati tributari e reati contro la pubblica amministrazione; inoltre, per quanto concerne i reati di mafia, oltre a non avere subito condanne, non dovranno essere in corso procedimenti penali. Ancora, per ottenere il punteggio minimo è necessario che nel biennio precedente la richiesta di rating, l’impresa non sia stata condannata per illeciti antitrust gravi, per mancato rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, per violazioni degli obblighi retributivi, contributivi, assicurativi e fiscali nei confronti dei propri dipendenti e collaboratori. Da ultimo, è essenziale anche  l’assenza di accertamenti di un maggior reddito imponibile rispetto a quello dichiarato e di provvedimenti di revoca di finanziamenti pubblici per i quali non sia stato assolto l’obbligo di restituzione. L’impresa, poi, dovrà dichiarare di fare pagamenti e transazioni finanziarie per le somme oltre i mille euro esclusivamente con strumenti di pagamento tracciabili.
  • Il punteggio sale a due e poi a tre stellette se sono rispettati fino a sei altri requisiti. Tra i quali fondamentale è l’adesione e il rispetto del Protocollo di legalità sottoscritto dal ministero dell’Interno e da Confindustria, e a livello locale dalle Prefetture e dalle associazioni di categoria. Altro requisito ad alto valore simbolico è la denuncia di reati previsti dal regolamento commessi a danno dell’imprenditore o dei propri familiari e collaboratori, qualora alla denuncia sia seguito l’esercizio dell’azione penale.
  • Per raggiungere il punteggio massimo, quindi, l’impresa dovrà anche adottare processi per garantire forme di Corporate Social Responsibility.

Il regolamento ha avuto il parere favorevole dei ministeri dell’Interno e di Grazia e Giustizia.

Chi può fare richiesta e quanto dura

Il Rating sarà assegnato alle aziende operative in Italia con un fatturato minimo di due milioni di euro nell’esercizio dell’anno precedente alla richiesta, iscritte al registro delle imprese da almeno due anni.

Il Rating di Legalità ha durata di due anni dal rilascio ed è rinnovabile su richiesta. In caso di perdita di uno dei requisiti base, necessari per ottenere una stelletta, l’Autorità dispone la revoca del rating.

Se vengono meno i requisiti grazie ai quali l’azienda ha ottenuto un rating più alto l’Antitrust riduce il numero di stellette.

Richiedi la Brochure completa dei nostri servizi sul Rating di Legalità

Scrivi a rating-legalita@bilanciarsi.it oppure chiamaci ai numeri:

MILANO: 02. 320622772

ROMA: 06. 92957388

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla nostra Newsletter!