International Policy Conference “Intangibles: The European State of the Art”

La Conferenza Internazionale “Intangibles: The European State of the Art” si terrà a Parigi presso la prestigiosa  sede di Oddo Securities (Boulevard de la Madeleine, 12) il 6 maggio prossimo con inizio alle ore 10.00 e termine alle ore 16.45.

La Conferenza Internazionale è organizzata da WICI Europe, di cui il Network Italiano Business Reporting (NIBR) rappresenta la giurisdizione italiana, in collaborazione con Oddo Securities, l’Università di Ferrara e l’Observatoire de l’Immatériel, che rappresenta il WICI in Francia.L’evento è anche fortemente supportato dal Ministero dell’Economia e dell’Industria francese.
Si tratta di un’occasione di altissimo profilo che mira a riportare l’attenzione dei policy-maker sul tema degli intangibili, della loro misurazione e delle relative metriche e informazioni, volte alla crescita di lungo periodo per le Imprese Europee, per i mercati finanziari, nonché al rilancio di questioni cruciali collegate a questi strumenti di management, con l’obiettivo di condurre ad un’economia globale coesa, digitale e basata sulla conoscenza.
Il ricco programma include diversi speakers, fra cui:
  • Comgest, Dellas 
  • Despar North-East Italy
  • EFFAS (European Federation of Financial Analysts Societies)
  • Enel
  • EPADESA (public development authority – La Defense)
  • European Commission
  • Fédération des Caisses d’Epargne
  • Assicurazioni Generali
  • Imperial College London
  • INPI (French National Industrial Property Institute)
  • Oddo Securities
  • OECD
  • SFAF (French Society of Financial Analysts)
  • Solvay,
  • UK Intellectual Property Office (IPO),
  • WICI Europe
In particolare, in rappresentanza delle PMI e dell’Italia, Dellas nella figura del CFO Marco Pasquotti, proporrà un intervento intitolato “The Importance of Intangibles in an International Business Strategy of an SME“.
Chi fosse interessato a partecipare, può inviare il presente modulo di iscrizione direttamente ad Oddo Securities all’indirizzo email segnalato nel file. Il numero di partecipanti è limitato a 150 per ragioni logistiche.

Lascia una risposta