Percorsi erratici – imprese del territorio forlivese in cammino verso l’innovazione radicale

percorsi_erratici_logo

 

Anche noi di BilanciaRSI aderiamo a Percorsi Erratici, una rete di imprese il cui obiettivo è la costruzione di un ambiente sistemico con cui favorire la generazione di business fortemente innovativi. Percorsi Erratici è un’iniziativa promossa dalle Camere di Commercio di Forlì e Cesena e di Ravenna che, in qualità di soggetto Pubblico, ricoprono un ruolo proattivo nel promuovere la rete d’impresa, nella consapevolezza che un nuovo percorso di sviluppo è possibile.

Si tratta di un’iniziativa unica in Italia poiché, pur essendoci già diversi incubatori di innovazione sociale, questo percorso riunisce una molteplicità di organizzazioni fra di loro eterogenee: 6 grandi imprese, 18 PMI e 6 giovani, che non necessariamente possono contare su un’expertise già forte, ma che si caratterizzano per essere intraprendenti, motivati e con un forte orientamento alla realizzazione delle idee.

Insomma, da grandi nomi come Electrolux a piccole aziende artigiane, partecipiamo ed assistiamo ad un esperimento in cui si cerca di costruire valore a partire dalla condivisione di idee e dalla contaminazione delle conoscenze delle imprese partecipanti, in un gruppo eterogeneo eppure compatto nell’obiettivo di perseguire un percorso innovativo, un cammino verso l’“innovazione radicale”.

Si vorrebbe infatti arrivare alla generazione di nuove categorie di prodotti e servizi, che è possibile solo lavorando in squadra e consentendo a tutte le imprese che scelgono di partecipare di acquisire un maggiore vantaggio competitivo, tanto che gli obiettivi ultimi di questo progetto di rete sono lo sviluppo di 3 concept di prodotto o servizio che sfocerà, poi, nella realizzazione e nello sfruttamento commerciale dei progetti sviluppati.

 

Noi di BilanciaRSI, in qualità di organizzazione partecipante ai “Percorsi erratici”, condividiamo la mission di collaborare in modo aperto ed inclusivo alla definizione di progetti innovativi, attraverso l’impiego delle conoscenze e delle capacità aziendali nell’ambito dei rapporti di cooperazione che si potranno instaurare tra le organizzazioni partecipanti in relazione alle innovazioni di prodotto e servizio individuate; inoltre condividiamo l’intento di finalizzare le innovazioni prodotte ad un generale miglioramento della qualità della vita.

 

La comunità dei soggetti partecipanti a Percorsi Erratici può contare su una serie di opportunità: prima fra tutti quella di fare network con le altre aziende di grande, piccola e media dimensione, che siano, appunto, orientate all’innovazione; il network incoraggia e protegge lo scambio di informazioni di qualsiasi natura, se possono essere necessarie ed utili al raggiungimento dell’obiettivo di rete.

La rete offre inoltre ai partecipanti la possibilità di confrontarsi con esperti di primo piano in materie di loro interesse, fra cui design, estetica, energia, strategie digitali e crowdsourcing, nanotecnologie, biotecnologie, marketing. Se le idee innovative comportano costi importanti di implementazione, partecipare ai Percorsi Erratici permette di abbatterli e di condividere gli oneri legati allo sviluppo, così come consente l’acquisizione di strumenti per l’affinamento dei progetti di innovazione (progettazione, proprietà intellettuale, finanza classica e crowd, nuovi materiali, prospettive europee, ecc..).

Lavorare in squadra permette di generare valore che è anche intangibile, che è anche, ad esempio, proprietà intellettuale, frutto del lavoro di giovani motivati e selezionati, fortemente orientati alla realizzazione delle idee.

Noi di BilanciaRSI partecipiamo a Percorsi Erratici con orgoglio e determinazione. Partecipiamo perché crediamo nel valore delle idee e dell’innovazione, ma anche perché ci sentiamo pienamente coinvolti in questa comunità in cammino, che vede da una parte la forza e l’umiltà delle grandi organizzazioni, che scelgono di stare ed operare sul territorio di riferimento, e dall’altra l’intraprendenza dei piccoli che, come noi, credono nella rete di impresa e nella condivisione di conoscenza e di valori per andare avanti, insieme.

Non perdete i nostri aggiornamenti su questo percorso: iscrivetevi alla nostra Newsletter!

 

Lascia una risposta