Convegno sul Marketing della Sostenibilità a Vicenzaoro

Si è svolto il 25 settembre scorso a Vicenzaoro il convegno dedicato al marketing della sostenibilità.

Il tema del convegno è stata appunto la comunicazione della sostenibilità, perché importante è attuare comportamenti sostenibili, ma altrettanto importante è saperli comunicare adeguatamente.

Il convegno è stato promosso dalla Fondazione Centro Produttività Veneto durante Vicenzaoro September ed è stato organizzato in due momenti.

Il primo momento, introdotto dal direttore della Fondazione Centro Produttività Veneto Antonio Girardi, ha visto l’analisi di casi di comunicazione rivolti al grande pubblico sui temi delle attività solidali, del rispetto dell’ambiente, dei diritti e delle condizioni di lavoro che incidono sulle performance dei dipendenti, del fenomeno dei “diamanti di sangue” e, in Italia, dei diamanti da investimento. Gli interventi su questi temi sono stati quelli di Giuseppe Lanzi, fondatore e amministratore di Sisifo srl; Chiara Di Martino, giornalista di Preziosa Magazine, dottore di Ricerca in Sociologia e Ricerca Sociale; Andrea Casadei, fondatore di Bilanciarsi, e docente di Sostenibilità e rendicontazione non finanziaria presso il Master Spisa dell’Università di Bologna, che ha parlato della rendicontazione di sostenibilità come strumento di comunicazione.

Il secondo momento del convegno ha visto un approfondimento di buone pratiche aziendali a dimostrazione che la sostenibilità si pone in linea con performance e posizionamento sul mercato di successo. Le testimonianze sono state quelle delle aziende del settore Legor Group e Fope Spa entrambe membri del Responsible Jewellery Council e certificate RJC per dimostrare la tracciabilità dei propri processi di approvvigionamento di materiali e pietre preziosi. Entrambe le aziende inoltre sono impegnate in diversi percorsi di Responsabilità Sociale: da una forte attenzione ai temi dell’ambiente e dell’innovazione, alla comunicazione sistematica della sostenibilità nei confronti dei portatori di interesse, quali clienti, fornitori, pubblico.

 

Maggiori informazioni: Preziosa Magazine

 

Lascia una risposta