Aziende italiane e sostenibilità: cosa ci dice l’ISTAT?

La sostenibilità nelle imprese italiane non è più un’opzione, ma una necessità sempre più sentita, come confermato dai dati recenti dell’ISTAT riguardanti giugno 2023 e le prospettive fino al 2025. L’attenzione verso l’ambiente, il sociale e l’economia si traduce in pratiche concrete adottate da una significativa porzione del tessuto imprenditoriale del Bel Paese.

Un panorama generale

A giugno 2023, il 69% delle imprese manifatturiere italiane ha intrapreso azioni di sostenibilità.

Nello specifico, il 56,2% si è dedicato alla tutela ambientale, il 60,9% alla responsabilità sociale, e il 39% alla sostenibilità economica. L’attività sostenibile varia significativamente in base alla dimensione dell’azienda, con le grandi imprese che mostrano una marcata propensione verso la sostenibilità: oltre il 90,9% di esse si impegna in azioni sostenibili. Questo dato evidenzia come le grandi aziende abbiano risorse più consistenti da investire in iniziative sostenibili e una maggiore esposizione al pubblico e agli investitori, che spesso traduce in una maggiore pressione verso l’adozione di pratiche responsabili.

Al contrario, il 46,7% delle piccole imprese mostra un impegno verso la sostenibilità, sottolineando una crescente consapevolezza anche tra le realtà imprenditoriali di dimensioni minori, nonostante le sfide legate alle risorse più limitate e alla minore visibilità.

Sicurezza e Welfare: priorità delle aziende manifatturiere

La sicurezza nei luoghi di lavoro, con il 53,1% delle imprese manifatturiere impegnate, va ben oltre il semplice rispetto delle normative vigenti. Le aziende stanno introducendo tecnologie avanzate per monitorare e prevenire gli infortuni, realizzando programmi di formazione su misura per i dipendenti, e adottando politiche di gestione del rischio che coprono ogni aspetto della produzione.

Parallelamente, la sicurezza dei processi produttivi, anch’essa prioritaria per il 42,8% delle imprese, si concentra sull’ottimizzazione della produzione attraverso l’adozione di standard elevati di qualità e sicurezza. Questo non solo assicura la protezione dei lavoratori ma migliora anche l’efficienza operativa, riducendo gli sprechi e incrementando la competitività dell’azienda.

Il welfare aziendale, adottato dal 42,8% delle imprese manifatturiere, comprende una gamma variegata di servizi e iniziative, come programmi di assistenza sanitaria integrativa, piani di pensionamento supplementari, servizi di assistenza all’infanzia, e iniziative per il benessere psicofisico dei dipendenti.

Il lavoro agile, adottato dal 34,3% delle aziende, segnala una trasformazione significativa nel modo in cui le imprese concepiscono il lavoro e la gestione del personale. L’introduzione della flessibilità lavorativa non solo risponde alle esigenze di bilanciamento tra vita professionale e personale dei dipendenti ma si sta rivelando un fattore chiave per attrarre e trattenere i talenti, oltre a offrire alle aziende la possibilità di ridurre costi operativi e incrementare l’efficienza.

Sostenibilità Sociale: tra presente e futuro

Con il 65,1% delle aziende manifatturiere che prevede di intensificare le proprie attività in questo ambito entro il 2025, assistiamo a un chiaro segnale dell’impegno verso un modello di business più inclusivo e attento alle questioni sociali.

Questo incremento testimonia la volontà delle imprese manifatturiere di andare oltre la mera produzione, orientandosi verso pratiche che valorizzino il capitale umano, la comunità e l’ambiente. Tra le iniziative più rilevanti in questo settore si annoverano programmi di inclusione sociale e di diversità, progetti di sviluppo comunitario, investimenti in educazione e formazione, e collaborazioni con enti no-profit e organizzazioni della società civile.

L’obiettivo è duplice: da un lato, rafforzare il legame con il territorio e le comunità di riferimento; dall’altro, costruire una reputazione aziendale solida che possa attrarre talenti, partner e clienti.

D’altro canto, il settore dei servizi mostra una tendenza leggermente differente, con una previsione di lieve diminuzione delle iniziative di responsabilità sociale, attestandosi al 55,4%. Questo non significa un disinteresse verso la sostenibilità sociale, ma potrebbe riflettere una fase di consolidamento delle pratiche già adottate o un’attenzione maggiore verso altre dimensioni della sostenibilità, come quella ambientale o economica. È anche possibile che le imprese di servizi, che spesso hanno interazioni dirette con i consumatori, stiano ricalibrando le loro strategie di responsabilità sociale in risposta a specifiche esigenze del mercato o per allinearsi a nuovi standard e aspettative globali.

Scopri il tuo livello di sostenibilità ambientalesociale e di governance

Migliora il tuo impatto sociale ed ambientale grazie al Check Up Online di Sostenibilità di Bilanciarsi.

Inizia il tuo check di sostenibilità

Il contesto dei servizi di mercato

Il settore dei servizi, con la sua ampia gamma di attività che spaziano dalla finanza all’istruzione, dalla sanità al turismo, riveste un ruolo cruciale nell’economia italiana. La sostenibilità in questo contesto assume contorni particolari, data la natura immateriale di molti dei servizi offerti. Nonostante ciò, il 62,4% delle imprese di servizi ha mostrato un impegno concreto verso pratiche sostenibili a giugno 2023, un segno tangibile della crescente consapevolezza riguardo l’importanza di integrare considerazioni ambientali, sociali ed economiche nel cuore delle proprie strategie di business.

La sostenibilità sociale emerge come l’area di maggiore attenzione, coinvolgendo il 57,1% delle imprese. Questo impegno si traduce in iniziative volte a promuovere l’equità, l’inclusione e il sostegno alle comunità locali. Le aziende di servizi sono in una posizione unica per influenzare positivamente la società attraverso la formazione, l’accesso ai servizi essenziali, la promozione della cultura e la partecipazione attiva in programmi di sviluppo comunitario.

La tutela ambientale, con il 49,3% delle imprese coinvolte, riflette la responsabilità di ridurre l’impatto ecologico delle operazioni. Anche senza una produzione fisica, le aziende di servizi possono contribuire significativamente alla sostenibilità ambientale attraverso la riduzione dei consumi energetici, l’adozione di tecnologie pulite, la gestione sostenibile degli uffici e la promozione di pratiche eco-friendly tra i clienti e i fornitori.

Il focus sulla sostenibilità economica, evidente nel 35,3% delle imprese, sottolinea l’importanza di un approccio economico che garantisca non solo la crescita e la stabilità finanziaria dell’azienda ma anche il contributo al benessere economico delle comunità locali. Questo si realizza attraverso l’investimento in innovazione, la creazione di posti di lavoro di qualità, e il sostegno a fornitori e partner che condividono principi di sostenibilità economica.

Settori all’avanguardia

Nei settori della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi, farmaceutico, e nella produzione dei mezzi di trasporto, l’impegno verso la sostenibilità si manifesta con forza, coinvolgendo tra l’85,7% e il 90,5% delle imprese. Queste aree, nonostante le diverse sfide specifiche, dimostrano un’eccezionale dedizione all’integrazione di pratiche eco-compatibili e responsabili.

  • Fabbricazione di Coke e Prodotti Petroliferi: Le imprese in questo settore stanno avanzando verso la riduzione dell’impatto ambientale attraverso l’efficienza energetica e l’adozione di tecnologie pulite.
  • Settore Farmaceutico: Caratterizzato da un forte impegno nella ricerca di prodotti sostenibili e nella minimizzazione degli impatti ambientali dei processi produttivi.
  • Fabbricazione dei Mezzi di Trasporto: Questo settore punta sull’innovazione con lo sviluppo di veicoli elettrici e soluzioni per una mobilità sostenibile.

Questi settori evidenziano come la sostenibilità stia diventando un pilastro fondamentale per l’industria, guidando non solo verso la riduzione dell’impatto ambientale ma anche verso nuove opportunità di crescita e innovazione.

Verso il futuro

Questi dati non solo illustrano l’attuale impegno delle imprese italiane verso la sostenibilità ma indicano anche le direzioni future. Mentre il panorama complessivo mostra un’adozione diffusa delle pratiche sostenibili, si evidenzia anche l’importanza di continuare a promuovere la sostenibilità in tutte le sue forme. Le aziende italiane, grandi e piccole, stanno quindi tracciando la strada verso un futuro più responsabile e sostenibile.

Iniziamo insieme il tuo percorso di sostenibilità

Scegliendo noi, avrai esperti sempre al tuo fianco

Lorena GazzettiLorena Gazzetti
07:07 12 Apr 24
cordiali e competenti
Serit LavoriSerit Lavori
12:59 04 Apr 24
Servizio e supporto davvero impeccabile. Consiglio vivamente.
Leonardo CaponettiLeonardo Caponetti
14:46 28 Feb 24
Abbiamo avuto modo di conoscere Bilanciarsi per l'assistenza nella richiesta del Rating di Legalità. Siamo rimasti molto soddisfatti per la celerità e la professionalità ricevuta, nella fattispecie il nostro riferimento è stato il Dott. Filippo Amadei. Diamo quindi 5 stelle come feed-back. Leonardo Caponetti Direttore Generale di Cartiera di Cologno Spa
Barbara RossiBarbara Rossi
11:43 23 Feb 24
Maddalena TassiMaddalena Tassi
10:57 19 Feb 24
Azienda molto competente, seria e di grande supporto.
Grazie al lavoro di verifica dei requisiti, compilazione formulario ed assistenza tra i vari temi normativi, hanno elaborato tutti i documenti per l'ottenimento del rating di legalità per la nostra società di Infissi Asserramenti srl. Davvero cortesi e professionali.
CESAF S.r.l.CESAF S.r.l.
16:37 05 Dec 23
Gian-Piero BieleGian-Piero Biele
12:37 05 Dec 23
Professionalità, celerità e gentilezza condita da una massima disponibilità nell'espletamento dell'incarico. Consiglio!
Graziella ScuderiGraziella Scuderi
09:48 16 Nov 23
Crayola ItaliaCrayola Italia
10:00 18 Oct 23
Grande professionalità e disponibilità. In pochi giorni ci hanno permesso di aumentare il rating a 2 stelle fornendoci sostegno per recuperare i documenti necessari e per l'invio della dichiarazione all'AGCM. Precisi e puntuali. Consiglio assolutamente.
Portale KineoPortale Kineo
09:53 05 Oct 23
Da anni collaboriamo con lo staff di Bilanciarsi per la redazione del Bilancio di sostenibilità ed abbiamo trovato personale molto preparato, professionale, disponile, collaborativo ed efficiente, riuscendo così a pubblicare in tempi talvolta anche stretti, il nostro Bilancio.Consiglio vivamente la collaborazione con Bilanciarsi per ottenere un Bilancio di sostenibilità apprezzato da tutti.
Stefano BabiniStefano Babini
15:25 03 Oct 23
Ci avvaliamo da diversi anni di Bilanciarsi. Sempre puntuali, precisi e professionali
Luca FrezzatoLuca Frezzato
13:27 03 Oct 23
Un gruppo di lavoro giovane ma preparato che per due anni ci ha seguito (Impresa Tre Colli S.p.A.) nella redazione del bilancio di sostenibilità. Le stelle se le meritano tutte sia per la competenza sia per la pazienza con cui ci hanno seguito in questo percorso che, visti i presupposti, durerà ancora degli anni. Consigliati!
Annalisa PolliceAnnalisa Pollice
14:14 13 Sep 23
Consulenti preparati e precisi con risultato assicurato.
Monica MonteMonica Monte
09:05 12 Sep 23
Ho collaborato con il TEAM di "Bilanciarsi" in modo proficuo conseguendo in tempi celeri l'obiettivo prefissato.
De Vizia GruppoDe Vizia Gruppo
10:28 11 Sep 23
Sempre disponibili, risultati otenuti, lavoriamo insieme da diversi anni, propone diversi tipi di soluzione per ogni società del nostro Gruppo.
Marco PasquottiMarco Pasquotti
14:30 21 Aug 23
Ottimo servizio da tutto il team di Bilanciarsi. I consulenti sono estremamente preparati e disponibili.
Daniele CavalliniDaniele Cavallini
14:41 11 Aug 23
Supporto professionale ed efficace, grazie!
Riccardo RomaninRiccardo Romanin
13:58 07 Aug 23
Siamo seguiti da anni dalla società "Bilanciarsi" ed il risultato è più che positivo. Professionalità e celerità nei collaboratori. Obiettivi condivisi e raggiunti nei tempi prestabiliti.
Nuvolari ConceriaNuvolari Conceria
06:54 13 Jul 23
Giulia FranzaGiulia Franza
10:39 05 Jul 23
Professionalità, competenza e massima disponibilità.Siamo stati sempre supportati in ogni esigenza con massima efficienza e velocità. Società super consigliata!
Andrea BarbieriAndrea Barbieri
13:26 04 Jul 23
È un team competente e propositivo, non si limita alla semplice operatività.
Da diversi anni, ci avvaliamo di Bilanciarsi per il conseguimento del rating di legalità. L'assistenza è sempre stata ottima, precisa e puntuale. I consulenti sono estremamente preparati, disponibili e cordiali. Ringraziamo Bilanciarsi per i risultati raggiunti, proseguiremo sicuramente il rapporto in futuro e consigliamo a tutti di rivolgersi a Bilanciarsi.
js_loader
Torna in alto